La Parrocchia San Gaetano
Varie
Di seguito c'è la lista degli articoli pubblicati per questo argomento.


Nome argomento: La Parrocchia San Gaetano

Vedi tutti gli articoli di questo argomento.


Quest’anno, per la prima volta, in comunione con il cammino della nostra Diocesi sul fare memoria della nostra storia, proponiamo ai bambini del II anno di Comunione, la visita alle catacombe di Priscilla per far loro conoscere la vita dei primi cristiani, le difficoltà che hanno incontrato e superato, convinti che l’amicizia con il Signore fosse fondamentale per la loro vita.
Andremo con il pullman, messo a disposizione della parrocchia per i bambini accompagnati dalle catechiste. Per partecipare è necessario prenotarsi o il mercoledì o domenica. In relazione al numero delle prenotazioni si vedrà se dare anche ai genitori la possibilità di partecipare.
La visita alle catacombe è prevista per le 10,30 per il primo gruppo di massimo 35 persone e alle 10,40 per il secondo gruppo, sempre di 35 persone. La  visita dura circa 45 minuti. Per l’ingresso è previsto il pagamento di una piccola quota.




Riportiamo di seguito gli appuntamenti di quest'anno per i bambini che seguono la catechesi di preparazione alla prima Comunione e per i loro genitori.
 


continua...

Domenica 11 Novembre alle 11,30 è iniziato un corso di chitarra per bambini e ragazzi tenuto da J. Miguel Tabares, il seminarista teatino che presta servizio nella nostra parrocchia il sabato e la domenica.  Informazioni dopo la messa domenicale delle 10:30.


 


Non sprecare il tuo superfluo: a qualcuno potrà servire !!!

SABATO 1 E DOMENICA 2 DICEMBRE

MERCATINO DI SOLIDARIETA'

Si prega di portare portare oggetti da offrire (soprammobili, libri, oggettistica, regali, giocattoli, bigiotteria, varie, ecc.), entro venerdì 30 novembre. I volontari della Caritas gli daranno un valore di fraternità per esporli e venderli.

Le offerte aiuteranno le attività assistenziali della Parrocchia

cliccare qui per scaricare il volantino da distribuire





Già da due domeniche è iniziata l’animazione della Messa delle 10:30 da parte dei gruppi del catechismo che a turno cureranno i momenti fondamentali della Celebrazione Eucaristica per renderla sempre più viva e partecipata. I primi a iniziare sono stati i ragazzi del secondo anno di Comunione  che si alterneranno per  quattro domeniche, seguiti poi dai gruppi del primo anno. Dopo aver fatto comunione nella Liturgia, alla fine della Messa il gruppo che ha curato l’animazione si ritroverà nei locali parrocchiali: obiettivo di questo momento di incontro, accompagnato da un caffè o da un aperitivo, è favorire la conoscenza dei genitori tra loro e con i catechisti e creare sempre più comunità in un momento di scambio di chiacchiere amichevoli.




Prego per  tutti i confratelli teatini con cui ho condiviso questi anni, in particolare per P. Michele Tucci, che mi ha permesso di iniziare il cammino all’interno dell’ordine, e  per l’indimenticabile p. Luigi De Micco”. Questo  il momento più  intenso della Messa concelebrata sabato 3 Novembre  in occasione del 50esimo della sua ordinazione sacerdotale da P. Vincenzo Cosenza, insieme al Superiore Generale dell’Ordine P. Salvador Rodea e al Parroco, P. Umberto Micillo.
Le immagini della visita sono pubblicate nel nostro Album Photo: cliccare qui.

Pubblichiamo di seguito il racconto della serata.



continua...


Questo è stato il saluto e l’augurio del parroco al termine della celebrazione delle Cresime, “tu sei mio Figlio, oggi ti ho generato”, citando la seconda lettura del giorno.
Domenica 28 Ottobre. Un gruppo motivato ed attento di 15  ragazzi ha infatti ricevuto il sacramento della Confermazione dalle mani di S.E. Oscar Rizzato. Un emozionante momento di trasmissione della fede tra un anziano testimone e dei giovani che hanno percorso un cammino biennale. E infatti nella sua omelia, l’Arcivescovo ha riaffermato  la bellezza dell’impegno che stavano per assumere con l’invocazione della discesa  dello Spirito Santo su di loro. Ai piedi dell’altare uno striscione con le impronte dei piedi dei cresimandi, simbolo del passo che è stato  liberamente e gioiosamente scelto di compiere grazie anche ai due momenti di ritiro vissuti  con i loro catechisti nelle settimane precedenti e caratterizzati dall’incontro con persone che hanno deciso di testimoniare la fede nella quotidianità della loro vita.




Domenica 21 ottobre dalle ore 15:00 alle ore 16:00 abbiamo avuto la grazia di accogliere in parrocchia una reliquia (guanto) di San Pio da Pietrelcina.
Di seguito le immagini durante la venerazione.



continua...


Nel fine settimana del 21-22 ottobre è stata organizzata la prima uscita dell’anno del Gruppo Scout Agesci Roma 25 che fa capo alla nostra parrocchia.
La prima uscita dell'anno è molto importante perché i ragazzi scoprono chi sono i loro capi e spesso a malincuore devono salutare i capi dell’anno precedente che passano ad altro servizio o lasciano lo scautismo attivo, se così si può dire.
Capita però spesso che i capi delle varie unità vengono confermati e allora la gioia è grande.
Un altro motivo per cui è importante questa uscita è la nomina dei capi squadriglie del Reparto, cosa molto ambita dai ragazzi.




continua...


Sabato 3 novembre, alle ore 18:30, P. Vincenzo Cosenza presiederà la celebrazione Eucaristica per ringraziare il Signore nel 50° anniversario della sua ordinazione sacerdotale. A seguire P. Vincenzo presenterà il suo ultimo libro “DIARIO DI UN VIANDANTE”.






Mercoledì 3 Ottobre si è aperto in parrocchia  l’anno catechistico per i ragazzi del primo e secondo anno del cammino di Prima Comunione.
La parabola meditata da p. Umberto è quella del granello di senape che è immagine del Regno di Dio, ma anche del percorso di crescita nella fede dei bambini.
Per prendere più consapevolezza dell’importanza di  questo cammino  da percorrere  insieme, come comunità, ragazzi, catechisti e genitori hanno pregato e letto gli impegni che riportiamo più sotto.
Alla fine della celebrazione i ragazzi si sono divisi nei rispettivi gruppi, dandosi però un nuovo appuntamento: la Festa del Ciao per l’accoglienza dei ragazzi del catechismo che si svolgerà Domenica 14 Ottobre dopo la Messa delle 10,30 e che sarà animata da ragazzi ed educatori dell’Acr ( Azione Cattolica dei ragazzi ).



continua...


Lunedì 1 Ottobre, festa di S. Teresa di Lisieux, con un giorno d’anticipo, è stata celebrata in Parrocchia una Messa dedicata ai nonni: accendendo un piccolo lumino ai piedi dell’altare si sono ricordati i nonni che sono già in cielo, ma nell’omelia del parroco forte è stato l’incoraggiamento e la vicinanza per i nonni ancora in servizio attivo. 



continua...