Attività Pastorale
Attività Pastorale della Parrocchia San Gaetano
Di seguito c'è la lista degli articoli pubblicati per questo argomento.


Nome argomento: Attività Pastorale

Vedi tutti gli articoli di questo argomento.


Con questa celebrazione inizia il periodo di Quaresima, cioè i quaranta giorni prima della Pasqua. La Quaresima è un periodo speciale dell'anno liturgico, in cui il popolo cristiano si prepara a celebrare il mistero della Pasqua.



continua...


Cenere in testa e acqua sui piedi. Tra questi due riti si snoda la strada della Quaresima. Apparentemente, poco meno di due metri. Ma, in verità, molto lunga e faticosa. Perché si tratta di partire dalla propria testa per arrivare ai piedi degli altri.

continua...

cliccare qui o sull'immagine per visualizzare le slides dell'incontro


Mercoledì  15 Gennaio sono iniziati gli incontri del nuovo ciclo di riflessioni di Padre Alexander che quest’anno approfondiranno l’opera “ESERCITIO SPIRITUALE” di S. Andrea Avellino, santo teatino del XVI secolo. I nuclei centrali delle riflessioni saranno l’ascesi e la conversione personale di cui troviamo la definizione nelle diapositive presentate da P. Alexander. La presentazione della struttura dell’opera di S. Andrea Avellino è stata accompagnata dalla visione di dipinti di varie epoche che illustrano con molta efficacia il combattimento spirituale che vizi e virtù ingaggiano nell’anima umana. I contenuti degli incontri mensili saranno dunque scanditi dagli argomenti dei capitoli dell’opera di S. Andrea Avellino, autore che abbiamo imparato a conoscere lo scorso anno come fedele interprete della Sacra Scrittura e con una visione spirituale molto vicina alla sensibilità attuale.




Il termine epifania deriva dal greco πιφάνεια, epifaneia, che significa manifestazione (della divinità ). Nel linguaggio contemporaneo Epifania sta ad indicare l'Epifania del Signore, che cade il 6 gennaio, cioè dodici giorni dopo il Natale, ma ha origini più antiche.



continua...

Domenica 10 Novembre parte dalla Parrocchia di San Gaetano un pullman alla volta della Basilica di S. Paolo Maggiore di Napoli. La Basilica appartiene alla comunità dei Chierici Regolari teatini (C.R.) ed è il santuario di San Gaetano di cui ospita le spoglie insieme a quelle di Sant’Andrea Avellino e di altri sacerdoti teatini. Apparentemente un normale pellegrinaggio organizzato per concludere il ciclo di riflessioni sulle Beatitudini che P. Alexander C.R. aveva tenuto lo scorso anno pastorale rileggendo gli scritti   di S. Andrea Avellino.

cliccare qui per visualizzare le immagini della giornata



continua...

OGNISSANTI

Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.
Beati gli operatori di pace,
perché saranno chiamati figli di Dio.
Beati i perseguitati a causa della giustizia,
perché di essi è il regno dei cieli.
(Mt 5,8-10)

clicca qui per conoscere la storia della festività



Clicca qui per una presentazione PPS

Dice il Signore:
"Io sono la risurrezione e la vita.
Chi crede in me, anche se muore, vivrà;
e chiunque vive e crede in me,
non morrà in eterno".
(Gv 11,25-26)

clicca qui per conoscere la storia della ricorrenza




Ho passato la tenda? Questa la domanda chiave che p. Carmine pone ai partecipanti al ritiro spirituale della famiglia teatina di Napoli, Roma e Morlupo riuniti insieme nel convento di Santa Maria  Seconda. Per capire il significato di questa domanda bisogna rifarsi alla tenda che Mosè fece costruire seguendo le indicazioni del Signore. Un tenda divisa in due parti. Nella prima parte c'è il culto aperto a tutti. C'è l'umanità, il lavoro, la settimana, il pane e il vino trasformati dal lavoro dell'uomo. Pane e vino lavori femminili e maschili che rappresentano tutta l'umanità.

cliccare qui per visualizzare le foto



continua...