CASA MIA, una casa di mattoni, affetto e vicinanza

Il nostro progetto per realizzare uno spazio di accoglienza

Parrocchia San Gaetano 09/12/2021 0

Tutti noi, osservando le immagini di famiglie di rifugiati, di campi cosiddetti di accoglienza, di fughe disperate o anche di genitori disoccupati in fila per un pacco alimentare, abbiamo avvertito la distanza tra le situazioni che si presentavano ai nostri occhi e la nostra capacità di intervento.

Abbiamo sicuramente pregato, abbiamo sicuramente sostenuto qualche associazione o qualche iniziativa politica avviata a loro favore, ma quel senso di disagio, di impotenza è rimasto.

Ora la nostra parrocchia ci dà la possibilità di trasformare in relazione, in contatto reale, le nostre offerte e le nostre preghiere, mettendo a disposizione una stanza in più per accogliere una famiglia.

Una famiglia che verrà ad abitare in mezzo a noi e già in questa frase sentiamo gli echi di conosciute parole evangeliche. E a questa famiglia dovremo preparare sicuramente una casa, CASA MIA, finanziando il progetto ideato dalla parrocchia e fortemente voluto dal parroco, padre Umberto, ma dovremo offrire calore, vicinanza, aiuto nelle piccole cose di ogni giorno.

Non saremo soli in questa bellissima avventura: innanzitutto saremo, noi comunità parrocchiale, noi insieme, ma saremo sostenuti dalla Caritas diocesana che metterà a disposizione la sua esperienza per prepararci al meglio.

Sicuramente ci sarà donato di più di quello che daremo. La frase che apre il video in cui il progetto è illustrato ampiamente sarà la nostra guida in questo percorso.

Per sostenere il nostro progetto di accoglienza
Potrebbero interessarti anche...

Parrocchia San Gaetano 24/11/2021

Cerchio di Condivisione

I “cerchi di condivisione/gruppi di ascolto” sono un’esperienza avviata intorno agli anni ’70 con lo scopo di fornire all’individuo un supporto di gruppo alle problematiche di carattere personale o psicologico.

Molto famosi sono i “gruppi di MutuoAutoAiuto”, definiti dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità come “l’insieme di tutte le misure adottate da non professionisti per promuovere, mantenere e recuperare la salute, intesa come completo benessere fisico, psicologico e sociale di una determinata comunità”.

In particolare, la forma del CERCHIO (senza angoli e spigoli) simboleggia l’armonia e l’uguaglianza degli elementi. Tutti i partecipanti sono uguali e allo stesso livello: vi possono essere dei facilitatori che predispongono il tema dell’incontro e che gestiscono l’apertura e la chiusura dell’incontro.

Anche noi a San Gaetano abbiamo avviato questa esperienza rivolta agli adulti, giovani e meno giovani. Se ci fosse possibilità, sarebbe bello poter creare in futuro anche gruppi dedicati ad adolescenti, donne in gravidanza, o con bimbi appena nati, coppie o famiglie.
Siamo convinte che a tutti possa far piacere essere accolti in uno spazio di condivisione che vuole creare comunità, in un luogo dove persone, anche sconosciute, hanno la possibilità di parlare e di essere ascoltate senza giudizio circa le proprie sofferenze, bisogni, esperienze, conquiste e gioie.

La condivisione stessa ha un effetto terapeutico capace di aumentare il benessere individuale, migliorare la qualità della vita e le relazioni di ciascuno. Ascoltando l’esperienza degli altri, ci si sente meno soli e si cresce emotivamente insieme al gruppo.
Per ogni incontro viene proposto un tema di riflessione e, attraverso un'introduzione dell’argomento e la lettura di un brano, si stimola la condivisione della propria esperienza concreta (ad es. come ho risolto quel problema, come ho vissuto quella situazione, come mi sento a tale proposito, etc), secondo i propri tempi e modi. Tutto questo si svolge nel rispetto di alcune regole fondamentali: ascolto senza interruzione e senza giudizio, gentilezza d’animo, riservatezza.

Abbiamo già svolto due incontri:

  • 5 ottobre - tema di riflessione: Ascolto quel che sento (riferito al mio sentire)
  • 9 novembre: tema di riflessione: Ascolto quel che sento (riferito al sentire dell'altro)

Il prossimo incontro a cui vi invitiamo di partecipare, si svolgerà martedì 30 novembre, alle ore 19, presso i locali della nostra parrocchia. Affronteremo “La Solitudine”, un tema che in questo periodo difficile ha messo alla prova molti di noi.

Ringraziamo coloro che già hanno partecipato e coloro che vorranno scoprire con noi questo modo di fare Comunità.

Sabrina e Maria Grazia

Leggi tutto
Informazioni varie

Sante Messe:
Feriali: 7:30 - 9:30 - 18:00
Festive: 8:30 - 10:30 - 12:00 - 18:00 - 19:00

Per sostenere la Parrocchia
codice IBAN:
IT67G 05387 03230 000035254951
intestato a:

Parrocchia San Gaetano

Diocesi Settore Nord
Vescovo Ausiliare
Mons. Guerino Di Tora

Prefettura XIII

Quartiere Fleming/Flaminia
XV Municipio

Form ricerca

Contatori visite gratuiti

Cerca...